NEWS

VINO & AMPHORAE



VINO & AMPHORAE  
La straordinaria storia del vino di Atri
Domenica 8 settembre 2019  20.00

Un elogio al "vino in anfora" tanto decantato dai greci e dai romani, una tradizione che si rinnova grazie alle Aziende Vinicole Cirelli, Ausonia e lo straordinario pecorino di Atri affinato in anfora dell'azienda Agricola D'Amario e Feliciani.

Un evento patrocinato da Slow Food condotta Pretuziana e Slow Wine nella splendida cornice della Riserva Naturale Regionale Oasi WWF Calanchi di Atri che si caratterizza per la presenza dei Calanchi, argille che hanno consentito ed incrementato la produzione di contenitori anforacei dell'antica Hatria di cui fanno menzione i più celebri autori greci e latini...!

 Il noto Plinio il Vecchio nel “Naturalis Hstoria”, menziona le anfore Hadrianae nell’ambito dei principali centri di produzione ceramica del Mediterraneo, destinata all’esportazione dei suoi prodotti e soprattutto riutilizzate per via della sua solidità e resistenza tanto da definirle “tenuitas e firmitas”.
I più noti medici greci ne fanno menzione per le particolari qualità terapeutiche, in Egitto grazie ad alcuni bellissimi papiri si deduce che ne rivendicavano la qualità e bontà del vino in esso contenuto.

Della produzione di anfore greco-italiche e del commercio del "vinum Hatrianum" ci parlerà la prof.ssa Maria Cristina Mancini dell'Università G. D'Annunzio Ch-Pe seguita dall'intervento di Giorgio D'Orazio Vinditti "ad Atri, la culla del Montepulciano".

Tasting time 

Tra passato e presente, l'incontro sarà occasione per  degustare i "vini in anfora" accompagnati da dal ricercatissimo pecorino di Atri affinato in  anfora, dando lustro ad una tradizione millenaria della città, i fasti imperiali che la legano anche all'imperatore  Adriano da cui trae anche il suo nome, in una serata all'insegna della  #cultura e del  #Gusto nel cielo stellato dei Calanchi di Atri 

Su prenotazione - costo 10 euro selezione di vini e formaggio

Segreteria dal lunedì al venerdì 9-12/16-20 info@riservacalanchidiatri.it; Tel. 3315799191



 


Scarica allegato ALLEGATI

»


Copyright ©2008 Riserva Naturale Regionale Oasi WWF "Calanchi di Atri" - P.Iva 00076610674 - Tutti i diritti riservati
Piazza Duchi D'Acquaviva CAP 64032 Atri (TE) - tel./fax +39 085 8780088, info@riservacalanchidiatri.it