NEWS

21/06/2010 ATRI-CERRANO NELL'INTERESSE DELL'UNESCO


E' stata organizzata, per Sabato 26 giugno 2010, una giornata di lavoro a Pineto (Te) volta ad effettuare una valutazione congiunta, con tutti i portatori di interesse, della possibilità che una pianificazione unitaria dell'area denominata Atri-Cerrano possa divenire di interesse per un organismo internazionale come l'UNESCO.

Una strategia mirata alla salvaguardia delle bellezze storiche e naturalistiche dell'area che si estende tra la Riserva naturale dei Calanchi di Atri fino all'Area Marina Protetta Torre del Cerrano non potrà che andare nella direzione di uno sviluppo locale rispettoso del territorio e delle proprie risorse.

La giornata di lavoro prevede nella mattinata una attività seminariale a Villa Filiani con interventi volti ad illustrare i luoghi di maggior interesse del comprensorio preso in considerazione con l'apporto di esperti locali profondi conoscitori del proprio territorio.

Successivamente, con l'intervento di chi ha studiato tali argomenti proprio in vista di un lavoro di promozione congiunta dei luoghi e di chi ha conoscenze dei sistemi di valorizzazione che si basano su convenzioni internazionali, si approfondirà il tema di una potenziale candidatura nei confronti dell'Unesco.

Nel primo pomeriggio è prevista la visita guidata al Centro Etnomisicologico ospitato presso Villa Filiani, la storica villa di Pineto oggi adibita ad usi espositivi e culturali.

Dalle 16.00 le attività si spostano al Palazzo Polifunzionale di Pineto, poco distante da Villa Filiani dove, la proiezione di alcuni video e l'introduzione dell'argomento da parte di chi coordina la eventuale candidatura locale arricchita dall'intervento tenuto da parte di chi ha invece coordinato altre candidature già andate a buon fine, daranno il via alla parte più partecipata dell'incontro: la Tavola Rotonda.

Alla Tavola Rotonda prenderanno parte tutte le autorità, le parti scientifiche, le aree naturali protette, le associazioni e i cittadini che in qualche modo potrebbero essere interessati all'argomento. Lo scopo è quello di unire le forze per salvaguardare e promuovere un territorio che merita una considerazione particolare e, se il dibattito seguirà un percorso condiviso si potrà sottoscrivere un primo documento di intesa per la costituzione di un Comitato Promotore.

A chiusura dei lavori un aperitivo in musica allieterà la fine dei lavori presso Villa Filiani.


 


Scarica allegato ALLEGATI

» Scarica Programma


Copyright ©2008 Riserva Naturale Regionale Oasi WWF "Calanchi di Atri" - P.Iva 00076610674 - Tutti i diritti riservati
Piazza Duchi D'Acquaviva CAP 64032 Atri (TE) - tel./fax +39 085 8780088, info@riservacalanchidiatri.it