NEWS

BATCAM: 5 MESI DI MONITORAGGIO


Partito nel mese di maggio 2009 il progetto Batcam che ha permesso l’installazione di una webcam all’interno del sottotetto del bellissimo Palazzo Duchi d’Acquaviva di Atri, sede dell’omonimo Comune, ha già dato i primi interessanti risultati.

La colonia di Ferro di Cavallo Maggiore (Rhinolophus ferrumequinum Schreber, 1774) fu individuata nel 2003 dalla dott.ssa Benedetta Colli e dal dott.Adriano De Ascentiis durante uno studio, voluto fortemente dal WWF Italia e finalizzato al censimento della chirotterofauna nella Riserva Naturale dei Calanchi di Atri e nelle aree limitrofe, tra cui i gli antichi palazzi del centro storico di Atri e il sistema ipogeo localizzato nel sottosuolo della stessa città.

La colonia dai 15 esemplari censiti nel 2004 ha raggiunto oramai le oltre 50 unità ed è stabilmente presente in un locale del sottotetto che usa abitualmente nel periodo estivo come nursery. La scelta di posizionare una webcam è arrivata solo dopo una attenta valutazione di tutti gli aspetti negativi che una presenza umana avrebbe potuto apportare al sito di riproduzione. Allo scopo si è scelto di posizionare la webcam già nel periodo primaverile, nel quale l’assenza degli animali aiutava le manovre di posizionamento della strumentazione in piena tranquillità nello stesso sito occupato dagli animali nel precedente anno. Nei primi giorni di maggio, all’arrivo dei primi animali ci si è accorti che la colonia si era posizionata a pochi centimetri dall’angolo di visualizzazione della webcam, e in un primo momento, si era pensato addirittura ad un’interferenza tra infrarosso/animale in quanto gli stessi si posizionavano perfettamente al limite del raggio luminoso emesso dalla telecamera.

Dopo mille accorgimenti e il prezioso aiuto del sig.Gabriele Della Quercia in qualità di custode delle chiavi della porta di accesso al sottotetto nonché esperto informatico del comune e del comando dei Vigili urbani, che hanno permesso l’apertura del comune a notte avanzata e cioè quando gli animali escono per l’approvvigionamento trofico si è riusciti, grazie anche all’ausilio di visori notturni, a riposizionare più volte l’attrezzatura senza apportare il benché minimo disturbo alla colonia nonché ad eventuali esemplari rimasti in sito.

Grazie ad una proficua collaborazione tra tantissimi attori è stato possibile mandare online e registrare le bellissime immagini che andrete a vedere, dal momento in cui i primi esemplari hanno iniziato a svolazzare per la sala, alla formazione della colonia, alle primi e inedite osservazioni etologiche come il movimento a spirale (SPIRAL MOVEMENT) prodotto dalla colonia al fine di permettere agli animali di conservare nelle aree centrali come nelle periferiche della colonia la stessa temperatura o come lo splendido movimento ribattezzato AERIALIST (trapezisti) con il quale le madri insegnano ai piccoli a volare, ai bellissimi corteggiamenti con i quali i maschi spalancando il patagio si presentano alle femmine, fino agli accoppiamenti autunnali con i quali la specie si assicura nuove nascite nell’anno venturo.

Un particolare ringraziamento va inoltre alla Elecom, società che si è occupata della gestione informatica dell’iniziativa e che insieme alla Mediavideo di Claudio Borghini che ha installato con grande professionalità l’attrezzatura, ha reso possibile la messa in rete delle splendide immagini. Un sentito ringraziamento va inoltre a Lele Coppola della Pandafilm per i preziosi consigli e i suggerimenti offerti durante tutte le procedure.


Dott.Adriano De Ascentiis
Direttore Riserva Naturale Regionale Oasi WWF "Calanchi di Atri"



Raccolta video dei momenti più significativi




 


Riserva Naturale Regionale Oasi WWF "Calanchi di Atri" - Piazza Duchi D'Acquaviva cap 64032 Atri (TE)
P.Iva 00076610674, tel./fax +39 085 8780088, info@riservacalanchidiatri.it