Riserva Naturale dei Calanchi di Atri


NEWS

LABORATORI DIDATTICI


Laboratori didattici.

Dedicati a bambini tra i 6 e i 14 anni.

I laboratori si terranno alle ore 16:00, presso il centro visite, nelle seguenti date:
luglio: 9, 16, 23, 30
agosto: 6, 13, 20, 27

Il costo a partecipante è di euro 5,00. Per l'attivazione di ogni laboratorio è necessario un numero minimo di n. 5 iscritti. La prenotazione è obbligatoria entro le ore 12 del giorno precedente il laboratorio ai seguenti numeri di telefono: 085.8780088, 331.5799191

« Maggiori informazioni


BIOENERGETICA. UN'OASI DI BENESSERE


Appuntamento con la Bioenergetica lunedì 6 luglio e lunedì 24 agosto, ore 18:30, presso il centro visite della riserva in località colle della Giustizia.

Attività gratuita, prenotazione obbligatoria, pena l'esclusione, entro le 12 del giorno precedente l'evento ai seguenti numeri: 085.8780088, 331.5799191

scarica qui la locandina dell'evento

« Maggiori informazioni


ESCURISIONI NATURALISTICHE 2015


L'Oasi WWF Calanchi di Atri tra natura, storia e leggenda.

Le escursioni naturalistiche si terranno alle ore 17:30, presso il centro visite, nelle seguenti date:
Giugno: 27
Luglio: 3, 10, 18, 21, 28,
Agosto: 4, 11, 14, 21, 25, 29
Settembre: 1, 4

La guida è gratuita, la prenotazione è obbligatoria entro le ore 12 del giorno precedente l'escursione ai seguenti contatti telefonici: 085.8780088, 331.57.99.191

Consigliamo di indossare scarpe da trekking o tennis, cappellino e borraccia con acqua.

« Maggiori informazioni


EARTH HOUR 2015


Anche quest'anno la città ducale di Atri ha aderito all'evento internazionale del WWF, richiamando l'attenzione sulla necessità urgente di intervenire sui cambiamenti climatici in corso mediante un gesto semplice ma concreto: spegnere la luce per un'ora. Per un giorno stabilito le luci si spegneranno dalle 20:30 alle 21:30, attraverso tutti i fusi orari, dal Pacifico alle coste atlantiche. Non mancate!
Appuntamento ore 20:30 in piazza Duchi Acquaviva ad Atri e a seguire cena a lume di candela a km0 presso il ristorante Il Duomo, in piazza Duomo ad Atri.
Info e prenotazioni 085.8780088, 331.2342323.

« Maggiori informazioni


ABRUZZO ATTRATTIVO. TURISMO ESPERIENZIALE E MARKETING TERRITORIALE


Su sollecitazione di numerose strutture ricettive che ogni anno chiedono di essere informate sia sulle nostre attività sia su quelle che si possono fare nelle zone limitrofe, si è pensato di organizzare un workshop presentando alcune delle innumerevoli attività che si possono proporre ai turisti. Abruzzo Attrattivo vuole essere dunque una vetrina per chi promuove attività nel mondo del turismo legato a luoghi storici o paesaggistici del nostro territorio, in alcuni casi sconosciuti a molti, affinché le strutture ricettive presenti su tutto il territorio e in particolare nell'area costiera teramana possano promuoverle, aumentando l'offerta turistica.

Il workshop si dividerà in due sessioni: dopo i saluti delle Autorità locali, la prima sessione del convegno, moderata dal dott. Paolo Setta, riguarderà “Turismo ambientale, sport e tempo libero” e la seconda, moderata dal dott. Adriano De Ascentiis, sarà incentrata su “Turismo culturale, archeologico e speleologico”.

Per info e prenotazioni 085.8780088- 331.2342323 email: info@riservacalanchidiatri.it

« Maggiori informazioni


DARWIN DAY


In occasione della nascita di Darwin, ogni anno si tengono delle giornate di approfondimento scientifico dal titolo Darwin day. Quest'anno abbiamo pensato di aderire all'iniziativa organizzando una giornata tematica che prevede nella mattinata il coinvolgimento delle scuole sull'importanza del mantenimento della Biodiversità urbana, attraverso l'installazione di nidi e rifugi artificiali che permettono a specie come le cince di riprodursi indisturbate anche in ambiti urbani fortemente disturbati e antropizzati. La giornata si chiuderà con una lezione sui chirotteri che presenteremo all'interno di un pub/bar della città di Atri per raggiungere una tipologia di pubblico non sempre attenta o comunque poco coinvolta su queste problematiche.

« Maggiori informazioni


CONVEGNO: RECUPERO E VALORIZZAZIONE DELLA RAZZA GALLINA NERA ATRIANA


La Gallina Nera Atriana.
L’Oasi WWF Calanchi di Atri presenta i risultati delle ricerche sul recupero della razza.

Le manipolazioni dell’uomo sugli animali domestici, insieme alle mutazioni naturali hanno progressivamente dato origine a un numero enorme di razze locali.
Ogni razza viene selezionata dall’uomo per uno scopo specifico, quasi sempre legato al livello di produttività. Questa pratica ha fatto sì che le razze cosmopolite, altamente produttive, abbiano preso il posto di quelle locali, a discapito della varietà genetica e con una grave perdita di biodiversità.
Con queste premesse l’Oasi WWF Calanchi di Atri presenterà il prossimo 19 dicembre, alle ore 17, presso la sala consiliare del comune di Atri, i risultati del Progetto di recupero della Gallina nera atriana, che si colloca all’interno del più ampio Culture e colture nella Riserva dei Calanchi, ripreso negli ultimi anni dal direttore della riserva, dott. Adriano De Ascentiis.

« Maggiori informazioni


COMUNICAZIONE DI SERVIZIO: VARIAZIONE DATA PASSEGGIATA ALLE FONTANE ARCHEOLOGICHE


Con la presente comunicazione di servizio avvisiamo tutti coloro che sono interessati a partecipare alla Passeggiata alle fontane archeologiche che la data di svolgimento del suddetto evento è stata posticipata al 14 settembre 2014 causa previsioni di cattive condizioni meteo.

Orario e luogo di incontro P.zza Duomo, ore 14,45.
Quota di partecipazione 2 euro.
Al termine della passeggiata è previsto un piccolo rinfresco per i partecipanti.

Vi invitiamo a prenotarvi entro e non oltre le ore 12 del giorno precedente la passeggiata ai seguenti contatti:
info@riservacalanchidiatri.it, 085.87.800.88, cell. 331.23.42.323.

« Maggiori informazioni


PASSEGGIATA ALLE FONTANE ARCHEOLOGICHE


Ritrovo alle 14,45 in piazza Duomo

percorso: p.zza Duomo, Fonte Canala, Fonte Pila, Fonte Fontecchio, Fonte Sant’Ilario, Fonte Brecciola, Centro Visitatori Oasi WWF Calanchi di Atri

La passeggiata sarà allietata da canti e balli popolari, delle guide spiegheranno il funzionamento delle fontane.

Quota di partecipazione 2 euro.

Al termine della passeggiata ci sarà un piccolo rinfresco per i partecipanti

« Maggiori informazioni


VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLE ERBE MANGERECCE


Il 30 agosto 2014 torna "Viaggio alla scoperta delle erbe mangerecce"

Viaggio alla scoperta delle erbe mangerecce con aperitivo tematico. Sono tante le erbe spontanee che si possono mangiare. Scopriremo insieme quali sono e come cucinarle.

Prenotazione obbligatoria entro le ore 12:00 del giorno precedente.

« Maggiori informazioni


SHIATSU, LUNA E CALANCHI


Shiatsu, luna e calanchi, dove Oriente e Occidente si fondono.

Siamo ormai alla seconda edizione di "Shiatsu, luna e calanchi", la serata dedicata al massaggio shiatsu al chiaro di luna, organizzata dall’Oasi WWF Calanchi di Atri e dall’Aurora Shiatsu School di Alba Adriatica, la cui preziosa collaborazione con l'oasi ...e` arrivata al quinto anno. Sabato 23 agosto, dalle ore 21:00 alcuni operatori effettueranno trattamenti shiatsu agli ospiti della riserva naturale, come di consueto nella rilassante cornice del centro visite dell’Oasi WWF Calanchi di Atri in località Colle della Giustizia. Il chiarore della luce lunare portera`i suoi benefici e rendera`ancor piu`efficaci gli effetti del trattamento che, agendo sui 7 chakra, i centri in cui risiede l'energia secondo l'induismo, riportera` l'equilibrio mente-corpo.
Per chi non avesse mai provato un massaggio shiatsu, ma anche per coloro che ormai non sanno vivere senza, ne raccontiamo le origini.
Sebbene lo Shiatsu sia una tecnica tipicamente Giapponese, le sue radici devono essere ricercate nell’antica Medicina Cinese. Il testo più antico ritrovato, Il classico dell'Imperatore Giallo, risale alla dinastia Han (206 a.C.) e descrive come la medicina e la filosofia fossero considerate un’unica entità. Fu intorno al XX secolo che si sviluppò lo Shiatsu. Un giovane di nome Tokujiro, si trasferì con tutta la famiglia dalla campagna di Hokkaido in un'isola del Nord del Giappone. Per via del clima molto rigido, sua madre fu colpita da artrite alle ginocchia che si estese in molte altre zone del corpo. Tokujiro, ancora ragazzo, decise che doveva aiutarla e cominciò a sperimentare una tecnica basata su pressioni portate con le mani; piano piano si accorse che i trattamenti a cui sottoponeva la madre le davano giovamento. Continuando con gli "esperimenti" si accorse che premendo su ambo i lati della schiena, le ghiandole destinate a produrre cortisone venivano stimolate, sortendo un effetto curativo per i reumatismi!
Ad oggi lo shiatsu viene praticato per produrre una distensione del soggetto, fino a un rilassamento completo delle parti trattate, ciò spiega i risultati benefici dello shiatsu per malanni legati a stress o tensioni. Al riparo dal caos, immersi nel verde, tra gli aromi sprigionati dalle piante officinali, vi aspettiamo numerosi, muniti di coperta, tappetino e cuscino!

« Maggiori informazioni


L'OASI DELL'ASCOLTO


Venerdi' 22 agosto torna "L'Oasi dell'Ascolto", laboratorio di consapevolezza ludico-esperienziale. Un'occasione per osservare e giocare con il nostro canale privilegiato di comunicazione: l'Ascolto. Entreremo in contatto con quell'insieme di canali percettivi che attiviamo quotidianamente quando siamo in ricezione, intenzionalmente o meno, dei messaggi che arrivano dall'ambiente, dalle altre persone, dal nostro corpo.
Attraverso delle attività di gruppo sperimenteremo l'ascolto attivo e l'ascolto interiore, prestando attenzione alle dinamiche interpersonali che si attivano durante il processo comunicativo. L'ascolto attivo promuove la cooperazione e crea un contatto empatico, profondo ed ecologico, migliorando la qualità delle relazioni per il benessere comune. Lo scopo del laboratorio è permettere ai/alle partecipanti di sperimentare la possibilità di sviluppare la propria competenza d'ascolto partendo dall'esperienza di essere ascoltati. L'attività è rivolta a persone adulte per un numero massimo di 20 partecipanti.
Si consiglia di portare un telo o tappetino e di indossare abbigliamento comodo Il laboratorio è condotto da Francesca Fadda, psicologa, psicoterapeuta sistemico relazionale in formazione, referente regionale per l’Abruzzo della Sintesi Personale.

info e prenotazioni 085.8780088, info@riservacalanchidiatri.it

« Maggiori informazioni


ATRI SOTTO LE STELLE SUMMER EDITION


La visita guidata parte dal palazzo ducale alle ore 21. I curiosi visitatori saranno condotti alla scoperta del palazzo ducale e dei suoi sotterranei, dalla storia complessa e dai numerosi utilizzi, ultimo quello di location per la mostra organizzata dal Vagiti Ultimi dal titolo Ante Mortem. Il secondo monumento sarà l'imponente Basilica Cattedrale di Santa Maria Assunta, sorta su edifici preesistenti e l'annessa Cripta, che attualmente ospita la mostra Stills of Peace: Italian and Pakistan, una ricerca del senso contemporaneo.

La visita guidata è gratuita, è previsto il pagamento del tiket di 1 euro per l'ingresso a Chiostro e cisterne della Cattedrale, gestite dal Museo Capitolare.

La prenotazione alla visita guidata è obbligatoria entro e non oltre le ore 12:00 del 13 agosto.

Info e prenotazioni 085.8780088, 331.2342323, info@riservacalanchidiatri.it

« Maggiori informazioni


VERDERAME. TEATRO ITINERANTE NELLA NATURA INCANTATA


La notte di San Lorenzo all’Oasi WWF Calanchi di Atri: “Verderame. Teatro itinerante nella natura incantata”.

Dopo il grande successo di pubblico dell’edizione di luglio, all’Oasi WWF Calanchi di Atri torna “Verderame. Teatro itinerante nella natura incantata”, domenica 10 agosto alle ore 21:00, al centro visite dell’Oasi, loc. Colle della Giustizia, Atri (TE).
La notte delle stelle cadenti è lo scenario che più si addice all’escursione teatrale, il cui tema è il rapporto, molto spesso conflittuale, tra uomo e natura. L'escursione si fonde nella rappresentazione guidati da Duncan Green, il cantastorie, colui che apre le porte del mondo fantastico e fa entrare il pubblico in una dimensione surreale-naturalistica, trascinandolo lungo il tragitto in una serie di incontri, con la gramigna, prima, la liquirizia, poi e infine con il prugnolo. L’acme viene raggiunto durante la battaglia finale tra natura e uomo, uno scontro verbale in cui la natura rivendica la sua importanza e grida il danno arrecatole dall’uomo.
La messa in scena, frutto del lavoro collettivo di ideazione e scrittura svolto interamente da Les Enfants Rouges e La Meccanica Delle Tende, con il patrocinio dell’Oasi WWF Calanchi di Atri e del Comune di Atri prevede la prenotazione obbligatoria entro e non oltre le ore 12:00 del giorno precedente, il costo del biglietto è di 5 euro a persona.
Info e prenotazioni: tel. 085.87.800.88, cell. 331.23.42.323, email: info@riservacalanchidiatri.it

« Maggiori informazioni


LA LUNA, LE STELLE E I CALANCHI


Sabato 9 agosto, alle ore 21:00 presso il centro visite dell'Oasi, in loc. Colle della Giustizia, Atri (TE), torna l'appuntamento con La luna, le stelle e i calanchi, escursione al chiaro di luna.

Raccomandate scarpe da tennis o trekking.

Prenotazione obbligatoria entro le ore 12:00 dell'8 agosto.

Info e prenotazioni 085.8780088, 331.2342323, info@riservacalanchidiatri.it.

« Maggiori informazioni


UN'OASI DI BENESSERE


Un'Oasi di benessere. Classe di esercizi di bioenergetica, al centro visite dell'Oasi WWF Calanchi di Atri, in località colle della giustizia, sabato 26 luglio ore 18:30. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria.

Scopo degli esercizi... bioenergetici è aiutare ad entrare in più profondo contatto col proprio corpo, accrescendo le sensazioni in esso. Orientando l’attenzione alle emozioni, al respiro e al radicamento a terra (grounding ), le classi aprono una finestra sulle emozioni nascoste e trattenute nelle tensioni muscolari, mobilitando l'energia bloccata e favorendo, in questo modo, un senso più grande di vitalità, che accresce la capacità di sentire piacere, la motilità ed il benessere ad un livello sia corporeo che emotivo.

La classe, per l'occasione, verrà svolta nell'affascinante atmosfera naturale dell'Oasi dei Calanchi di Atri, luogo carico di energie, che arricchiranno l'esperienza di connessione con se stessi e con l'ambiente circostante.

Necessario abbigliamento comodo, calzini di ricambio e un telo da stendere a terra.

Info e prenotazioni 085.8780088; cell. 331.23.42.323 e-mail: info@riservacalanchidiatri.it

« Maggiori informazioni


VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLE ERBE MANGERECCE


Il Tecnico Erborista, dott. Luigi Narcisi, laureato all’Università degli Studi di Perugia e da sempre appassionato di ambiente e alimentazione sana e naturale, guiderà turisti e appassionati lungo il “Viaggio alla scoperta delle erbe mangerecce”. Diamo appuntamento al 22 luglio alle ore 17:00, presso il centro visite della Riserva Naturale Regionale Oasi WWF “Calanchi di Atri” in località Colle della Giustizia, a tutti coloro che sono curiosi di scoprire il nome e la funzione delle numerosissime piante spontanee che si trovano lungo i sentieri del nostro territorio, specialmente di quelle eduli. Al termine della passeggiata gli ospiti potranno degustare gratuitamente un aperitivo a base di erbe spontanee.

« Maggiori informazioni


PINOLINA E EUROPEAN MOTH NIGHT


Sabato ad Atri scattiamo foto con i barattoli di latta e osserviamo farfalle notturne.

L’Oasi WWF Calanchi di Atri invita grandi e piccini ad un doppio appuntamento per sabato 19 luglio. Presso il centro visite dell’Oasi WWF Calanchi di Atri, in località Colle della giustizia, alle ore 16:30, si terrà il laboratorio per bambini e ragazzi dal titolo Pinolina, seguito alle 21:00 dalla VII edizione della European Moth Night. La notte europea delle farfalle notturne.
Gli ideatori dell’interessantissimo laboratorio, Valentina Mannucci e Rolando Fidani, si sono ispirati per il titolo al nome inglese della fotografia stenopeica, che è detta anche pinhole (foro di spillo). Questo è un genere fotografico molto particolare che si avvale dell’utilizzo della camera oscura per lo sviluppo di fotografie realizzate attraverso un semplice foro che funge da obiettivo, posizionato al centro di uno dei lati della fotocamera.
Valentina e Rolando insegneranno ai partecipanti il modo in cui si forma un'immagine fotografica con l’utilizzo di barattoli di latta come camera fotografica. Le fotografie, scattate direttamente su carta fotografica, verranno sviluppate e stampate in sede. Quindi, i ragazzi e i bimbi accompagnati da un adulto, seguiranno l'intero processo fotografico. Dopo una breve descrizione su come si forma un'immagine con una scatola stenopeica e un po’ di teoria, i partecipanti si metteranno all’opera e, muniti di barattoli, scatteranno le loro foto lungo i sentieri dell’Oasi per poi tornare in sede e svilupparle nella camera oscura. Al termine del laboratorio ciascun bambino porterà a casa la macchina stenopeica. Il costo del laboratorio è di 20 € a bambino, la prenotazione è obbligatoria.
Al termine del laboratorio, guidati dalla pluriennale esperienza del prof. Massimo dell’Agata, potremo ammirare da vicino quanto siano numerose e varie le specie di farfalle notturne presenti in Oasi, durante la European Moth Night 2014. Un’occasione da non perdere per tutti coloro che hanno sempre ammirato da lontano il sinuoso volo delle falene attorno alle fonti di luce, senza mai poterne vedere da vicino le sembianze variopinte ed iridescenti e, magari, scoprire specie rarissime. Com’è avvenuto durante la scorsa edizione, in cui il prof. dell’Agata ha trovato un esemplare di Pyrrhia Umbra, molto raro nelle nostre zone, di cui il professore stesso annovera due rinvenimenti: uno nel 2000 a Penne, nella Riserva Naturale Regionale Lago di Penne e uno nella nostra Oasi nel 2013. La Pyrrhia Umbra è un lepidottero presente in Europa, prevalentemente nel sud dell’Inghilterra e sulle coste della Scozia, ma anche in Iran, Afghanistan, Pakistan e Nepal, e dall’Asia centrale al Giappone. È una farfalla che predilige le zone costiere, con suoli calcarei, ma se ne trovano esemplari anche in montagna, dai 1600 metri. Una generazione vive da giugno a luglio e, come la maggior parte dei suoi simili, è attratto dalla presenza di zucchero così come da fonti di luce. Le larve si nutrono prevalentemente di fiori e semi di piante coltivate e spontanee per lo più erbacee ma anche arboree e arbustive. Fra le specie coltivate esse prediligono soprattutto la rosa (Rosa spp.), il pomodoro (Solanum lycopersicum), il tabacco (Nicotiana tabacum) e la soia (Glycine max), mentre fra quelle spontanee sono colpite per lo più Leguminose dei generi Genista, Antirrhium e Vicia, e Geranium pratense, oltre alla loro preferita: la fermabove (Ononis).

Per informazioni e prenotazioni: tel. 085.8780088, cell. 331.23.42.323, email info@riservacalanchidiatri.it

« Maggiori informazioni


L'OASI DELL'ASCOLTO


L'Oasi dell'Ascolto Laboratorio di consapevolezza ludico-esperienziale.
Un'occasione per osservare e giocare con il nostro canale privilegiato di comunicazione: l'Ascolto. Entreremo in contatto con quell'insieme di canali percettivi che attiviamo quotidianamente quando siamo in ricezione, intenzionalmente o meno, dei messaggi che arrivano dall'ambiente, dalle altre persone, dal nostro corpo.
Attraverso delle attività di gruppo sperimenteremo l'ascolto attivo e l'ascolto interiore, prestando attenzione alle dinamiche interpersonali che si attivano durante il processo comunicativo. L'ascolto attivo promuove la cooperazione e crea un contatto empatico, profondo ed ecologico, migliorando la qualità delle relazioni per il benessere comune. Lo scopo del laboratorio è permettere ai/alle partecipanti di sperimentare la possibilità di sviluppare la propria competenza d'ascolto partendo dall'esperienza di essere ascoltati. L'attività è rivolta a persone adulte per un numero massimo di 20 partecipanti.
Si consiglia di portare un telo o tappetino e di indossare abbigliamento comodo Il laboratorio è condotto da Francesca Fadda, psicologa, psicoterapeuta sistemico relazionale in formazione, referente regionale per l’Abruzzo della Sintesi Personale.

« Maggiori informazioni


LA LUNA, LE STELLE E I CALANCHI: COMUNICAZIONE DI SERVIZIO


Comunicazione di servizio:
Abbiamo raggiunto il numero massimo di partecipanti all'escursione, non possiamo quindi prendere più prenotazioni. Vi invitiamo a prenotarvi al nostro prossimo evento: "Verderame. Teatro itinerante nella natura incantata", che si terrà lunedì 14 luglio, alle ore 21:00 sempre presso il centro visite dell'oasi. Per informazioni sull'evento: https://www.facebook.com/events/647821481976549/ oppure http://riservacalanchidiatri.it/internal.asp?art_id=416&cat_id=8&art_titolo=Verderame. Il percorso sarà il medesimo, ma allietato da attori e musicisti delle due associazioni "Le enfants rouges" e "La meccanica delle tende"

« Maggiori informazioni



PAGINA :   « PRECEDENTE  1 2 3 4 5 6 7 [ 8 ] 9 10 11 12 13  SUCCESSIVO »



Copyright ©2008 Riserva Naturale Regionale Oasi WWF "Calanchi di Atri" - P.Iva 00076610674 - Tutti i diritti riservati
Piazza Duchi D'Acquaviva CAP 64032 Atri (TE) - tel./fax +39 085 8780088, info@riservacalanchidiatri.it